Complicato ma non troppo
  
Share this book    
“Complicato ma non troppo”: questo l’eloquente titolo del libro di cui è autrice Michela Passerini: un testo che racconta piccoli episodi di vita vera. “Fortunatamente…”, confida Michela, “non sono cose accadute soltanto a me... mal comune mezzo gaudio…”. L’autrice ha iniziato a scrivere perché aveva lasciato un mondo quando si era sposata; poi, al momento della separazione, è come se si fosse risvegliata da un lungo sonno. Ed è proprio questo quel che succede a tutti. Solo che Michela ha deciso di scriverlo a parole sue. “La gente…”, confida ancora, “mi chiedeva di raccontare anche le loro storie e, così, mi sono accorta che questo mondo mi era diventato troppo stretto...”. Da donna sensibile qual è sempre stata, Michela si augura che nessuno si senta sotto accusa. “Espongo soltanto il mio punto di vista. Perciò niente di personale…” afferma con disarmante ed intelligente ironia, augurando, al contempo, una buona lettura a tutti.
Show more