I predoni del Sahara
  
Share this book    
I predoni del Sahara è un romanzo d'avventura, pubblicato per la prima volta nel 1903.
L'opera racconta dell'ardita attraversata del deserto del Sahara a dorso di cammello. Un'improbabile comitiva, tra cui spicca il giovane signore di Sartena, sfiderà la fame, la sete, il sole implacabile nonché le famigerate tempeste di sabbia. Un paesaggio mozzafiato, descritto con la consueta maestria dalla penna di Salgàri, fa da sfondo a questa impresa leggendaria.

Emilio Carlo Giuseppe Maria Salgàri nasce a Verona il 21 agosto 1862.
Scrittore incredibilmente prolifico è, senz’altro, ancora oggi il più popolare autore italiano di romanzi d’avventura. Personaggi come Sandokan, Yanez de Gomera e il Corsaro Nero fanno tutt'ora parte, grazie pure alle numerose trasposizioni cinematografiche e televisive, dell’immaginario collettivo. La mole della sua produzione romanzesca è impressionante (200 opere se si considerano anche i racconti) ed è il frutto di tempi di lavoro massacranti. Egli è anche considerato uno dei precursori della fantascienza in Italia.
L’eccessivo lavoro, una situazione familiare difficile e i numerosi debiti lo portano da ultimo al suicidio, avvenuto a Torino il 25 aprile del 1911.
Show more