Lo Specchio di Un'Anima
  
Share this book    
La protagonista Lucia ha un dono: la pittura. Ma nonostante siamo a Firenze nel Cinquecento per una donna essere pittrice era praticamente impossibile. In un momento di difficoltà riesce a fare di necessità virtù, pur non rinunciando mai alla sua arte, crea dal nulla una fiorente attività. Attorno a lei vivono altre persone, Pica e Novella che lei ha contribuito ha salvare da un orrendo destino. Poi si incrociano vite diverse come quelle della contessa Camilla e di sua sorella Marta, della signora Adele che riconoscerà sempre il talento di Lucia, ed altri personaggi. In questa storia l'unico filo conduttore è l'umanità ma anche l'amicizia incondizionata che si paleserà attraverso la persona di Jacopo ma anche di Romano ed infine di Francesca moglie di Jacopo.


Lidia Fera, nasce nel 1975 in provincia di Reggio Calabria. Dopo aver conseguito il diploma, ha lavorato per un periodo in uno studio di consulenza fiscale, poi presso un centro per disabili. È una buona lettrice di qualsiasi genere letterario, con particolare preferenza per i classici della letteratura e anche per le raccolte di poesia. Ha pubblicato due racconti con la casa Editrice Aletti. Il primo si intitola ”Custodire un popolo”, di genere Fantasy e l'altro: ”Racconto di straordinaria follia”,  ambientato tra l'Italia e New York.
Entrambi gli scritti sono seguiti da un'intervista che propone la stessa Aletti Editore. Oltre a questi due lavori, con la stessa Aletti ha anche editato una Raccolta di poesie  che si intitola ”Il Caleidoscopio, colori e sfumature di una vita”, contenuta nel volume Sarnér 2017. 
Show more