Uno dei componimenti più famosi di George Gordon Byron, tradotto in numerose lingue, fu scritto nel 1813 e si tratta di una collezione di poemi scritti principalmente per accompagnare le musiche composte da Isaac Nathan. L'autore spiegò che i suoi componimenti erano in parte ispirati dalla bibbia ebraica e in parte dalla propria immaginazione. Questi poemi divennero celebri non soltanto in Inghilterra ma anche in tutta l'Europa. All'interno - come in tutti i volumi Fermento - gli ”Indicatori" per consentire al lettore un agevole viaggio dentro il libro.

 
Show more