Quella storiaccia di Rupesovrana
    
Share this book    
In un angolo dimenticato della Bassa Maremma, ai piedi di una falesia, viene rinvenuto un corpo scarnificato di donna. Non sarà facile risalire all’identità della vittima e alle ragioni dell’omicidio. A condurre le indagini è la nuova dirigente del commissariato di Tirrenella, Amalia Fuccillo. Perspicace, giovane e poco conformista, dovrà destreggiarsi fra le ingerenze di un anziano procuratore, un’opinione pubblica disorientata e le provocazioni di un misterioso poetastro. A dare una mano ad Amalia saranno i redattori di una piccola emittente televisiva e un affermato giornalista di nera ritiratosi nella città natale a godersi la pensione. Riavvolgendo il nastro dell’inchiesta e scavando negli anfratti torbidi e pettegoli della comunità, emergerà un quadro inedito che condurrà a una sorprendente conclusione.
Show more