I giorni dell’Ombra e della Luce 1944 – 1945. Tra Barga e Nozzano
  
Share this book    
«Eppure queste persone non possono farci niente, la mente va lì e non resta altro da fare che mostrare cedevolezza, arrendersi, tanto i ricordi impetuosi e inarrestabili arriverebbero comunque, per farsi spazio reclamando le tue attenzioni. Prenderli in mano, questi ricordi, guardarli da differenti angolazioni e scriverne, anzi tracimare sul foglio un fiume tumultuoso di mancanze, pienezze, minime gioie dimenticate e nostalgie, come Maria Pia ha fatto magnificamente in questo libro, che è un piccolo dono per tutti noi».
 La Seconda guerra mondiale vista attraverso gli occhi di una bambina, tra i rastrellamenti, i bombardamenti, le privazioni, la paura. Da Barga e Nozzano una famiglia cerca di sfuggire alle devastazioni, non solo materiali, ma intime, personali.
E così il vagare e l’attendere, il fuggire, il partire, diventano gesti che l’immaginario infantile osserva e declina, in un personale abbecedario che è la vita.
 
Show more