L'intelligenza artificiale e il machine learning stanno sostituendo il ”lavoro” umano anche nel marketing, così come è successo in passato in tanti altri settori produttivi. Gli esperti non hanno ancora capito cosa stia succedendo e continuano a predicare il modello di marketing strategico. Se il marketing fosse una scienza esatta allora potrebbe essere ridotto, con il metodo scientifico, sistematicamente e rigorosamente a eventi osservabili e ripetibili che hanno cause precise ed identificabili.


Da questi eventi quindi si potrebbe elaborare uno o più algoritmi, sulla base dei quali sarebbe possibile creare un software automatico in grado di gestire da solo in maniera scientifica ogni campagna di marketing. Ben presto gli umani, i consulenti, che lavorano in maniera strategica e scientifica sarebbero sostituiti dalle macchine.


Grazie ai colossi del web oggi tutti possono avere accesso alle tecnologie di marketing più avanzate con relativa semplicità e a costi sempre più bassi. Questo non è più sufficiente e non fa più la differenza.
Quello che oggi fa la differenza sono: i sentimenti, le storie, le esperienze, la meditazione, le emozioni, l'irrazionalità, la creatività, l'intuito... in una parola la Magia!


Il Marketing Spirituale è un sistema che vuole superare i limiti del marketing tradizionale e strategico adottando idee e concetti di origine spirituale al posto del rigido e ormai inefficace paradigma attuale.


L'autore analizza come alcuni stati dell'anima di natura spirituale riescono ad elevare la consulenza e la strategia di marketing a un livello superiore, grazie anche all'utilizzo di tecniche derivate dal coaching e dalla programmazione neurolinguistica. Egli descrive come un approccio olistico, in situazioni concrete, può indirizzare a soluzioni e intuizioni imprevedibili e straordinarie.


Biografia autore


Fabio Porrino è un esperto di marketing, lavora dal 2008 come consulente presso alcune importanti aziende di livello nazionale e internazionale. Ha raggiunto importanti obiettivi per conto proprio e per conto dei clienti. A tutt'oggi, ha gestito campagne pubblicitarie per diversi milioni di euro di budget. Ha ricevuto prestigiosi riconoscimenti: nel 2016 è stato insignito da Google di uno dei tre premi riservati alle migliori agenzie pubblicitarie italiane (unico professionista fra i premiati) al Google Partner Inspiration & Networking Outdoor; nel novembre dello stesso anno è stato invitato al Google Partner Summit a San Francisco in California, invito poi rinnovato nel 2018 per il Google Marketing Live.Dal 2015 ha studiato la programmazione neurolinguistica e il coaching, seguendo tutto il percorso per diventare coach professionista.

Vive in un paesino in provincia di Caserta con moglie e due figli.
Show more