Il medico di campagna
    
Share this book    
Nel 1829, il Genestas comandante dell'esercito napoleonico, arriva in un villaggio della Savoia, dove incontra il dottor Benassis medico parigino che, con impegno e dedizione, si applica al miglioramento della vita della comunità, che lo ripaga eleggendolo sindaco.
I due diventano amici e il comandante accompagna quotidianamente il medico nel suo giro di visite durante le quali racconta come in dieci anni ha trasformato un paese arretrato in fiorente cittadina.
Ma i due protagonisti hanno ciascuno un doloroso segreto che verrà confessato alla fine della storia.
Il medico di campagna è uno tra i romanzi più politici di Balzac, che avrebbe voluto intraprendere una carriera politica ma ne era rimasto deluso. La lettura di questo libro vuole far comprendere che il politico deve essere generoso e disponibile verso coloro che rappresenta e soprattutto saperli ascoltare: la sua non deve essere bramosia di potere, bensì una missione umanitaria.

L’autore
Honoré de Balzac (1799-1850) è uno dei protagonisti della letteratura del diciannovesimo secolo. Drammaturgo, saggista e giornalista, fu il principale esponente del romanzo realista. La sua opera magna, “La Commedia umana”, racchiude storie e descrizioni della società francese contemporanea all’autore. Il suo lavoro ha influenzato autori del calibro di Flaubert, Zola, Proust e Giono.
Show more