Wells si cimenta con la fantascienza utopica in un'opera che, attraverso la lettura di un manoscritto trovato da un giovane, racconta di come il mondo fosse stato salvato dalle distruzioni dell'uomo grazie ai vapori verdognoli di una cometa che passa sempre più vicino al nostro pianeta fino a dissolversi nell'atmosfera.
Pubblicato a cavallo tra il 1905 e 1906 il testo rispecchia fedelmente le idee e le prospettive dell’autore che in quel periodo era particolarmente attratto dal fabianesimo. La vicenda si dipana attraverso la vita di William, giovane commesso e poi disoccupato socialista, simbolo delle istanze proprie dei giovani di un sobborgo industriale del primo ’900. Alla vigilia dello sprigionarsi dei vapori della cometa, William giunge alla determinazione di uccidere l’ex fidanzata e il suo nuovo compagno per poi suicidarsi. Ma proprio quando il progetto sta per realizzarsi e, contemporaneamente, inizia il conflitto bellico tra Inghilterra e Germania, i vapori verdi addormentano tutti gli abitanti della terra che al loro risveglio vedranno trasformate le prospettive di conflitto e violenza in sentimenti di solidarietà e comprensione reciproca.
Show more