L'incrinatura nel cristallo e altre incredibili storie
  
Share this book    
May Sinclair è un’autrice di romanzi, racconti, poesie, saggi critici e filosofici. Scrittrice molto apprezzata dai grandi del suo tempo, come Yeats, Eliot e Joyce, è tra le prime a far conoscere in Inghilterra l’opera di Sigmund Freud e fonda la prima clinica inglese che adotta la psicoanalisi come metodo di cura. Grazie a un’attenta lettura dei "Casi clinici" e agli interrogativi che ne scaturiscono, May Sinclair riesce a dare voce a questioni femminili che non erano state affrontate prima di allora, come l'ambivalenza sul tema dell’allattamento, il complesso di Elettra, la sublimazione, l’attaccamento morboso.
In questa raccolta sono riproposti i racconti soprannaturali (“The Flaw in the Crystal”, L’incrinatura nel cristallo, 1912, e “Uncunny Stories”, Storie incredibili, 1923), con cui dette inizio e sviluppò un percorso narrativo di introspezione con risvolti psicoanalitici.
Show more