La donna del destino
    
Share this book    
Gli appuntamenti mondani e il bel mondo sono solo un ricordo. Adesso Madame de Sourzy è una giovane donna con una figlia da crescere, una ragazzina vivace e sensibile. Lilian ha solo dodici anni ma comprende che non sarà facile vivere senza l’aiuto di qualcuno. E solo Lady Stanville, una zia inglese ricchissima quanto detestabile potrebbe dare loro un aiuto. Ma sarà un aiuto pagato a caro prezzo, in cambio della libertà e della dignità. Madame De Sourzy e Lily si trasferiscono nella sontuosa residenza degli Stanville. È il figlio Hugh, un industriale duro e inflessibile, a dettare legge in quella casa. E Lily, rimasta sola qualche anno più tardi, è perseguitata ogni giorno dagli Stanville. Le continue umiliazioni le rendono la vita impossibile. Unico conforto l’amicizia delle cugine, anch’esse vittime della tirannia dei padroni. Lady Stanville progetta un avvenire luminoso per il figlio Hugh: un matrimonio con Caroline Bairn, ricchissima ereditiera, le permetterebbe infatti di allontanare per sempre Lily dalla sua vita. Ma sarà proprio la bella Lilian a complicare i suoi piani e a subire l’inevitabile vendetta della donna. Come sottolinea Natalia Aspesi parlando dei romanzi di Delly, proposto in una nuova traduzione e firma che non ha certo bisogno di presentazioni, “può girare la testa, nell'ammasso di eventi: ma una primordiale commozione, un viscerale, vergognoso piacere fanno divorare il libro. Insensatamente”.
Show more