Asha

Asha

Storia di un’adolescente che desiderava solo ciò che avevano tutte le sue amiche

Buchbeschreibung

Un romanzo che affronta una tematica estremamente delicata e attuale: la prostituzione minorile.

Asha è la terzogenita di una famiglia di immigrati albanesi, in Italia da vent’anni. Persone perbene, oneste, lavoratrici, ben integrate nel tessuto sociale, ma che a stento riescono ad arrivare a fine mese.
Vedere le amiche vestire bene, avere belle case e tutto ciò che desiderano, mentre lei è costretta a vestire abiti lisi e abitare in una casa fatiscente, le fa provare invidia. Trascinata da un’amica, accecata dalla prospettiva di avere ciò che i genitori non possono darle, scappa e decide di vendere il suo corpo per ottenerle. Questa scelta però, se da un lato le permette di appagare tutti i suoi desideri, ben presto le fa
rimpiangere il non poter avere una vita da normale adolescente, coltivare amicizie, ridere, scherzare, innamorarsi.
Venduta a un’organizzazione criminale, segregata e costretta ai loro voleri, scappa più volte, ma viene sempre ritrovata. Scoperto di essere incinta, non riuscendo a trovare il ragazzino con il quale lo ha concepito, tenta di far credere a un uomo di mezz’età, incontrato durante una delle sue fughe, di essere lui il padre del bambino.
Fallito anche questo tentativo, stanca di scappare, con quei criminali che non le danno tregua… decide di farla finita.
Il ritrovamento della lettera d’addio che lascia sul tavolino di un bar, dà l’avvio alla storia.

Italienisch

Das denken andere über das Buch

Rezensionen zu Asha

Es gibt noch nicht genügend Bewertungen

Es gibt noch nicht genügend Bewertungen