Questo romanzo è ispirato alla tragica vicenda del cantautore Luigi, avvenuta nel gennaio 1967, in occasione del festival di Sanremo, ad una verità nascosta, scomoda, orribile e scandalosa. Una morte in cui il mistero è solo un alibi osceno, di cui si serve il mondo dell’informazione, per avvolgere, come di consueto, la mente umana in una gabbia d’ignoranza collettiva, al solo scopo di salvaguardare, la solita rispettabilità di una classe dominante, rivestita da un perbenismo riprovevole.

Adelio Vaquez
Show more