Tutto l'amore che manca
    
Share this book    
Ponzio Pilato per il nuovo romanzo di Massimo Anania dopo il successo di Autostop per la notte!
Giuseppe Spartivento ha 38 anni e vive a Torino. Quando da un cartello affisso alla porta d’ingresso del supermercato dove lavora scopre che sarà disoccupato, e qualche giorno dopo la fidanzata lo lascia perché lui non vuole avere figli, va in analisi da uno psichiatra. Dopo qualche mese però, sospende la cura perché ha l’impressione che non serva a niente e che stia solo buttando via i soldi. Liquidato lo psichiatra, che verrà rimpiazzato da un omino della Lego in qualità di confidente, Giuseppe resta solo con la sua ossessione per le donne e la marijuana.
Barcamenandosi tra situazioni metafisiche e comiche rinvia la ricerca di un nuovo lavoro e si libera dalla dipendenza dalle droghe leggere durante un viaggio ad Amsterdam, dove prova un improbabile rituale appreso origliando la conversazione di due sconosciuti davanti a un venditore ambulante di panini.
L’omicidio di una sua ex compagna di scuola e la possibilità di rivedere Isabella, il primo e unico vero amore della sua vita, riportano Giuseppe a Bisenti, suo paese natale. Dopo aver cullato a lungo l’idea di rimettere in piedi la relazione con Isabella, troncata dopo il tradimento di lei, la rivede per la prima volta dopo quattordici anni. Ma Bisenti è anche il paese di origine di Ponzio Pilato e non sempre le questioni si risolvono lavandosene le mani.
Show more