Typee
    
Share this book    
Taipi (Typee: A Peep at Polynesian Life) è il primo libro dello scrittore statunitense Herman Melville, apparso nel 1846. Si tratta di un lavoro in parte autobiografico. Il narratore, Tom, diserta dalla baleniera Dolly – in cui si trovava imbarcato da sei mesi – assieme all’amico Toby, durante una fermata intermedia nella baia di Nuku Hiva nell’arcipelago delle Isole Marchesi nell’Oceano Pacifico; i due cercano rifugio nell’entroterra tra gli isolani locali appartenenti ad un ceppo etnico denominato Taipi. Questi abitano in una valle remota dell’interno; una volta giunti, essi vengono inizialmente con molta gentilezza accolti ed ospitati da una famiglia, ma ben presto si ritrovano in pratica prigionieri.
Show more