Copertina del libro per Giallo in Versilia. Un’indagine di Pompilio Nardini

Giallo in Versilia. Un’indagine di Pompilio Nardini

Descrizione del libro

La prima indagine dell'eccentrico giornalista Pompilio Nardini.

Versilia, estate 2012. Pompilio Nardini è un Don Chisciotte contemporaneo con una spiccata, seppur strampalata, passione per "Pinocchio" e per la risoluzione di crimini. Quando scopre che l'amico Tardelli è stato trovato morto per una presunta overdose di eroina, Nardini stenta a crederci. Conosceva troppo bene Tardelli per non andare più a fondo. Inizia così un'indagine parallela che lo porterà faccia a faccia con magnati russi e individui loschi.

©2023 Fratelli Frilli Editori (P)2023 Saga Egmont

Paolo Giannotti (1961) è laureato in Lettere moderne e si occupa della curatela di saggi e romanzi. Finalista al Premio Calvino (2003) e al Premio Morselli (2012), ha pubblicato il romanzo noir "Il Paese di Acchiappacitrulli" (2012).

Italiano