Copertina del libro per Il romanzo di san Carlo Borromeo

Il romanzo di san Carlo Borromeo

Le opere e i giorni di un intellettuale milanese

Descrizione del libro

Il romanzo di san Carlo Borromeo. Le opere e i giorni di un intellettuale milanese di Fabiola Giancotti racconta la vita del santo compatrono di Milano. La parabola di Carlo Borromeo (1538-1584), arcivescovo di Milano dal 1565, canonizzato nel 1610, si svolge attraversando gli aspetti più noti, ma anche quelli meno noti, esplorando pensieri, difficoltà, interventi, proponendo appunti, lettere, documenti, anche inediti, indagando nella pratica e nell’istituto della preghiera e dei sacramenti. E, ancora, entrando nell’elaborazione della nozione di humilitas, nella distinzione tra salute e sanità, nella gestione di emergenze quali la peste del 1576, nella costruzione delle chiese, delle scuole, degli ospedali, nella promozione delle arti e delle scienze, nella lettura degli scritti e nelle testimonianze coeve e postume, fino a raccogliere l’eredità cattolica di un santo di straordinaria grandezza. Un racconto che ha i toni della leggerezza e della poesia, ma anche della scrittura e della conclusione, del futuro e dell’avvenire, e che indica Carlo Borromeo come intellettuale assolutamente moderno e attuale. La lettura è affidata da Il Club di Milano agli attori Elda Olivieri, Claudio Moneta e Giorgio Bonino.

Contenuto: Il romanzo di san Carlo Borromeo. Le opere e i giorni di un intellettuale milanese

Indice delle tracce:

01 - Cap 01 Caos e leggerezza

02 - Cap 02 La preghiera, il ringraziamento

03 - Cap 03 Le armi dei Borromeo

04 - Cap 04 Humilitas e obedientia

05 - Cap 05 L'oralità, la narrazione, la comunicazione

06 - Cap 06 Instructiones fabricae

07 - Cap 07 San Carlo, Milano e il Museo della Villa di Senago

08 - Cap 08 La peste e l'immunità del tempo

09 - Cap 09 Sanitas atque salus

10 - Cap 10 Come la vita diviene cifra

11 - Titoli di coda

Italiano