Fourth Wing

Edizione italiana

Valutazione 4.2
20 ore 47 min
bookCoverFor

Descrizione del libro

L'accademia militare di Basgiath è la famosissima scuola per diventare cavalieri di draghi più spietata ed elitaria che ci sia. Una volta entrati non si hanno altro che due possibilità: laurearsi o morire.
Violet Sorrengail già si immaginava a passare i prossimi anni circondata dai suoi amati libri e immersa nel silenzio della biblioteca. Nulla di più lontano da ciò che le sta per accadere. Quella generalessa di sua madre le ha ordinato di unirsi alle centinaia di candidati disposti a qualunque sacrificio pur di diventare parte dell'élite di Navarra: i cavalieri di draghi. Ma Violet ha solo vent'anni e un corpo ancora poco allenato alla battaglia: la morte per lei potrebbe arrivare in un lampo. I draghi, infatti, non si legano agli umani «fragili», ma li inceneriscono. E la maggior parte degli studenti non si farebbe scrupoli nell'eliminare Violet pur di migliorare le proprie possibilità di successo. Senza contare che tutti gli altri la farebbero fuori volentieri pur di punire la temibile e potente madre, compreso Xaden Riorson, il cavaliere più forte e spietato del Quadrante. E così Violet ogni sera va a dormire con la sfida di riuscire a vedere l'alba del giorno dopo...

Narratore/i:

Formato:

Tempo Audiolibro:

20 ore 47 min

Categorie:

Lingue:

Italiano

Pubblicato:

8/11/2023

Editore Audiolibro:

SPERLING KUPFER

ISBN Audiolibro:

9788820099886

Cosa pensano gli altri

Recensioni di Fourth Wing

Era da un sacco che non ero così presa da un libro. Trama molto avvincente. La narratrice è davvero brava, molto equilibrata anche nei momenti più emozionanti, senza renderli piatti. Audiolibro consigliatissimo!

Enrica

Libro prevedibile e pieno di luoghi comuni, non capisco l’interesse scatenato su tik tok. La scrittrice cerca in tutti i modi di allungare il brodo, pensando invece di descrivere. Brava la ragazza che legge l’audiolibro

Noemi

Il Bridgerton del fantasy. Una storia di Wattpad che racconta gli amori e gli ormoni di una liceale, solo che, anziché in una high school americana, il tutto si svolge in mondo fantasy e in un'accademia a stampo militaresco che stermina i propri cadetti in tempo di guerra senza una logica. L'ambientazione è mediaveleggiante, ma il linguaggio usato dai personaggi è moderno e volgare e questi ultimi hanno la profondità psicologica di una pozzanghera. La protagonista è la tipica Mary Sue ed è copiata ai limiti del plagio da Mare di Regina Rossa. World building e descrizione della lore non pervenuti. Stile dell'autrice ridondante, superficiale e ben poco originale. In breve questo libro è un mix malriuscito di Regina Rossa, Hunger Games, Eragon, Cronache del Mondo Emerso e Twilight. Inoltre sono descritte scene di sesso e vari riferimenti ad esso che risultano cringe, volgari e di cui se ne sarebbe fatto volentieri a meno. Due stelle per la lettrice e i draghi che sono simpatici.

Francesca

😱un incubo

Athayde