Le finestre di fronte

Le finestre di fronte

Descrizione del libro

Siamo a Batum, sul Mar Nero, nei primi anni di Stalin. Il nuovo console turco entra nel suo ufficio. Dà un’occhiata fuori e vede due persone affacciate alla finestra di fronte. Più tardi vedrà il punto rosso di una sigaretta nel buio di quella finestra. Avverte subito un invincibile disagio, in quella città desolante, dove tutto lo respinge, dove ogni significato è dubbio e sfuggente. E si sente preso in una rete: sguardi, mezze parole, contrattempi, scene intraviste. Continua a guardare le finestre di fronte, con maggiore curiosità di quella che mostrano gli altri a osservare lui. Su questa scena si consuma una storia di amore, inganno e morte.

Italiano

Cosa pensano gli altri

Recensioni di Le finestre di fronte

Non ci sono ancora abbastanza valutazioni

Non ci sono ancora abbastanza valutazioni