La riscossa di Michelle
  
Share this book    
Un gruppo di donne dedite alla pirateria non accettava la sottomissione agli uomini (mariti padroni, datori di lavoro, avventori in genere).
Una di loro, ancora piuttosto giovane, nata in uno sperduto villaggio nel nord della Svizzera e figlia di una maga, aveva ricevuto in dono dalla madre, appena prima che venisse portata al rogo, una pietra luminescente. La giovane ragazza dai lunghi capelli biondi, lo sguardo magnetico e un fisico prominente dovette scappare dal proprio villaggio e arrivò, con mille difficoltà, sulle sponde di un grande lago.
Durante il suo peregrinare, svolse parecchie mansioni per potersi sfamare. Attraversò foreste e incontrò difficoltà di ogni genere. Dovette imparare a difendersi da animali selvatici e dal freddo. Diventò abile e forte.
Il suo nome era Michelle.
Show more