Per amore dei capelli
  
Share this book    
Per trent'anni Dina Azzolini è stata la star dei capelli, la mitica pettinatrice di Consuelo Crespi, Anna Piaggi e Mina, amica di artisti, fotografi e stilisti, scelta da tutti per la sua originale e irripetibile fantasia. Dina nasce nella bassa Emilia e, a soli dieci anni, inizia a lavorare facendo la "piccinina" in un parrucchiere di paese. Alla fine degli anni 50, a 17 anni, arriva a Milano, dove frequenta l'accademia dei parrucchieri e con l'aiuto del padre rileva il piccolo negozio del suo maestro nell'allora vicolo della Spiga. Dal quel momento la sua ascesa è inarrestabile!
A Milano sta nascendo la moda italiana e in tutta la città si respira un'atmosfera elettrica e vitale. Dina è contesa da giovani stilisti come i Missoni e Versace. Le sue creazioni sono richieste dai fotografi di moda più famosi come Helmut Newton e Gian Paolo Barbieri, con cui stabilisce una straordinaria intesa professionale. Poi, all'apice della carriera, Dina volta ancora pagina. Al passo coi tempi, nel 1978, rinnega tinture, permanenti e messe in piega, si dà alle cure naturali e riscuote l'ennesimo successo inventando l'ecologia della bellezza, la New Age del capello. Vanificando l'illusione che una tinta possa cambiare la vita o regalare una nuova identità, invita a trattamenti che si armonizzano con la propria persona incoraggiando ad accettarsi, anche quando i capelli iniziano a diventare bianchi, perchè sono un organo del corpo e come tale vanno ascoltati e rispettati. In questo libro ci svela i suoi segreti. Un documento prezioso, fatto di passione e di ricordi, ma anche una divertente raccolta di notizie unite dal filo sottile dell'amore... per i capelli.
Show more