Troppo distante il cielo
    
Share this book    
Troppo distante il cielo da un mondo che “mastica e sputa” con imbecille violenza, che non rispetta una natura amica, ma fragile, piena di silenzi e verità e di una magia alla quale nessuno dovrebbe essere immune.
Sono le foglie che cadono a rivelarci il senso della vita, con il loro “andare tra terra e cielo”. Per vivere in armonia con noi stessi, e trovare rimedio al nostro male di vivere, la natura ci offre mille strumenti per esorcizzare il dolore: spesso, basta lo stormire degli alberi, il profumo di un fiore, lo scodinzolare felice di un cane.
Show more