Il candelabro d'argento
  
Share this book    
Racconti ironici sul destino umano, spesso sorprendente. Meraviglia anche la sua capacità di creare alfine situazioni eccezionali e stranissime.
Grande successo e Ironia irresistibile
I libri precedenti, “Alieni ed altre novelle“, “Novelle irriverenti” e “Meglio qui che in Paradiso” hanno ricevuto grande apprezzamento dai lettori. Infatti abbiamo ritenuto di produrre anche l’audiolibro di quest’utimo.
Vecchio ha inoltre partorito con la sua penna altri gustosi racconti. Li abbiamo aggiunti alla fine de Il candelabro d’argento, in conclusione arricchito con tre storie.
Allo stesso tempo, gli argomenti prediletti da questo arguto autore, attengono pur sempre all’al di là. Oppure alle stranezze che il fato quotidianamente propina all’indifeso essere umano. In conclusione, essi fanno pur sempre parte della infinita serie di racconti ironici sul destino umano, come anche le precedenti raccolte.
Dopo “Meglio qui che in Paradiso“, troviamo in versione audiolibro anche questi racconti, gustosi al pari, pur trattando un argomento diverso. Un arricchimento dunque della già nutrita schiera di audiolibri Mnamon.
Vecchio infatti si sofferma su alcune “leggende” della religione che tutti conosciamo. Solo che le reinterpreta a modo suo, con una carica di ironia tale da stravolgerne la dinamica narrativa.
La voce di Mariangela Moccia, anche qui sa dare la giusta enfasi. Non vi sono inutili dramamtizzazioni, il testo è rispettato, ma il racconto risulta vivacizzato.
Show more