Lo Yi Jing (I Ching) è un libro antico ed enigmatico. Anche i grandi letterati cinesi lo trovano difficile e misterioso, se non incomprensibile. L'approccio di questo libro si differenzia dai numerosi in commercio perchè ribalta i pregiudizi riguardo all’enigmaticità; parte infatti dal concetto che gli antichi saggi che crearono il Libro dei Mutamenti volessero essere, invece, il più possibile diretti, ma preserva la capacità evocativa dell’oracolo che è data dalla forza espressiva delle sue parole e delle sue immagini.  La versione proposta riesce a rendere la coerenza intrinseca del testo grazie a un grande lavoro, poco appariscente ma efficace, di analisi dei legami simbolici e numerologici che costituiscono la struttura interna e nascosta del testo. Inoltre, l’autore ha fatto tesoro delle più recenti scoperte linguistiche e filologiche che hanno consentito di gettare nuova luce su alcuni dei brani più incomprensibili del Libro dei Mutamenti. In effetti, dobbiamo dire che questa nuova versione dello Yi Jing è proprio nuova ed originale. Il percorso personale di Valter Vico infatti si sviluppa fra Occidente e Oriente (da una parte la formazione scientifica e la laurea in Matematica, dall’altra la passione per la numerologia, lo shiatsu e varie discipline orientali), favorendo quindi una visione di sintesi fra logica e rigore scientifico ed intuizione e spontaneità.
Show more